• it
  • en
Ricerca per l'innovazione della scuola italiana

indireinforma

07/02/2020

Presentazione del libro “Insegnare la fisica nella scuola primaria. Il laboratorio e il metodo scientifico”

Venerdì 14 febbraio alle 17, Oreste Brondo e Giuseppe Chirico saranno ospiti dell'Indire...

Leggi tutto

06/02/2020

Spazi flessibili e collaborazione europea fra scuole. A Torino un seminario sul futuro della didattica

“Fare didattica in spazi flessibili e in contesti di eTwinning” È questo il titolo...

Leggi tutto

06/02/2020

Lucca, iscrizioni aperte alla giornata di formazione/informazione su Avanguardie Educative

Mercoledì 19 febbraio a Lucca l'ISI "Pertini", scuola polo toscana della Rete...

Leggi tutto

06/02/2020

Star bene a scuola. Prosegue a Lucca il percorso formativo gratuito per i docenti

Come si possono coniugare metodologie innovative e tecnologie didattiche al fine di...

Leggi tutto

05/02/2020

Online il bando per la mobilità degli alunni delle scuole secondarie della Sicilia verso istituti eTwinning

Arriva un'ottima notizia per gli alunni delle scuole secondarie di secondo grado della...

Leggi tutto

05/02/2020

Sul mensile “Tuttoscuola” un contributo del presidente Biondi

Nel numero di febbraio, il mensile "Tuttoscuola" ospita, fra i vari articoli dedicati...

Leggi tutto

05/02/2020

“Rinascimento dell’istruzione”, a Bologna il 28 e 29 febbraio il seminario ADI sul futuro della scuola

Nei giorni del 28 e 29 febbraio si svolgerà a Bologna il seminario internazionale...

Leggi tutto

04/02/2020

Neoassunti 2020, apre l’ambiente online

Apre oggi l’ambiente online di supporto alla formazione per i docenti neoassunti e con...

Leggi tutto

03/02/2020

Esce “L’istruzione degli adulti in Italia”, il libro che dà voce ai protagonisti dei CPIA

È disponibile nelle librerie il volume "L'istruzione degli adulti in Italia I CPIA...

Leggi tutto
15/06/2018

L'editoriale

di Flaminio Galli

Oggi a Firenze il Consiglio d’Amministrazione Indire, composto dal Presidente Giovanni Biondi e dai consiglieri Giovanni Di Fede e Maria Francesca Cellai, ha deliberato di procedere entro la fine del 2018 con la stabilizzazione di tutti i lavoratori precari dell’Istituto (n. 102 contratti a tempo determinato e n. 20 contratti co.co.co.) che abbiano maturato i requisiti richiesti in base all'art. 20, commi 1 e 2 del D.lgs. 75/17. Al raggiungimento di questo importante traguardo, giova ricordare le tappe intermedie e preparatorie che hanno consentito di ottenere questo grande successo per tutta la comunità dell’Indire. 1. Come noto, in questi ultimi anni l’Indire...... continua »

Leggi tutti gli editoriali