• it
  • en
Ricerca e innovazione per la scuola italiana

indireinforma

L'editorialeX

20 settembre 2017
Flaminio Galli

Dalla Spagna arriva una sentenza indegna e offensiva che vuole insabbiare una tragedia che ha profondamente colpito l’Italia e tutta l’Europa. Eppure si chiedeva giustizia, non vendetta. Si voleva sapere come sono andate le cose e non c’era accanimento contro nessuno. Invece si alza un muro di gomma contro il sacrosanto diritto di un genitore di sapere come e perché la propria figlia è morta. Il sistema giudiziario italiano proprio in questi giorni sta dando una grandissima prova di trasparenza nell’accertare cosa è successo a Firenze ai danni delle due studentesse americane. In Spagna invece si preferisce insabbiare una vicenda... continua »

Leggi tutti gli editoriali

primo piano
Innovazione

13 novembre 2017

Si arricchisce la Galleria delle Idee di Avanguardie Educative

La Galleria delle Idee è la rappresentazione concreta dei principi del Movimento Avanguardie Educative poiché contiene reali esperienze d’innovazione, sperimentate dalle scuole e verificate sul campo. Alle 12 Idee presenti nella Galleria, e che trovano riscontro negli obiettivi della legge 107 e nelle azioni del PNSD, oggi se ne aggiungono altre 3:

  • «Apprendimento differenziato». L’Idea, proposta dall’IC «Giovanni Mariti» di Fauglia, in provincia di Pisa, nasce da un’esperienza consolidata, quella delle «Scuole senza Zaino», con l’obiettivo di garantire agli studenti un percorso di formazione individualizzato e motivante. Lo spazio e il tempo della didattica risultano completamente rivoluzionati per favorire nei ragazzi e nei docenti momenti di condivisione, discussione e riflessione. Gli studenti sono chiamati a svolgere un ruolo attivo nella pianificazione delle loro attività quotidiane e nella partecipazione alle attività della scuola in generale. L’attività in classe si organizza per “tavoli di lavoro”, con compiti diversi, a rotazione.
  • «Apprendimento autonomo e tutoring». È l’Idea presentata dalla «Scuola-Città Pestalozzi» dell’IC «Centro Storico-Pestalozzi» di Firenze, in coerenza col lavoro condotto sull’educazione affettiva. Il lavoro autonomo prevede un’organizzazione oraria che concede agli studenti uno spazio individuale per affinare la capacità di studio e di approfondimento. Per questa attività, lo studente è affiancato da un tutor che può essere un docente (che non valuta, ma diventa ‘l’amico grande’) o un compagno che lo aiuta lavorando a stretto contatto con lui.
  • «Oltre le discipline». È l’Idea proposta dall’IC «Giovanni Falcone» di Copertino, in provincia di Lecce. Con questa proposta si intende superare la rigidità e la frammentarietà delle discipline, allo scopo di potenziare la didattica curricolare per competenze. A questo scopo, la scuola mette in atto quella che indica come la “pacchettizzazione dell’orario”, suddividendo le attività di ogni docente tra quelle relative alle “lezioni tecniche” e quelle dedicate allo sviluppo di competenze su temi trasversali, secondo nuclei fondanti delle discipline individuati in fase di programmazione.
  Le Idee della Galleria: non “unità indipendenti” ma tessere di un unico mosaico. Elena Mosa, ricercatrice Indire, spiega: «queste tre nuove Idee, come quelle già presenti nella Galleria, non vanno considerate come “unità indipendenti”, ma piuttosto come tessere di un mosaico. La singola Idea non ha, da sola, la forza per ‘scardinare’ i meccanismi inerziali che affliggono e ‘ingessano’ la scuola, troppo spesso persa dietro a pratiche burocratiche e poco incline alla sperimentazione e alla ricerca; tuttavia, può essere un primo passo per rompere l’inerzia e innescare dinamiche di cambiamento e di ‘contagio’ fra scuole. Se, infatti, in un sistema complesso come quello della scuola, si comincia a incidere sulla variabile Spazio (si vedano le Idee “Spazio flessibile” e “Aule laboratorio disciplinari”), presto si avvertirà la necessità di andare ad agire anche sul tempo scuola. Molte delle scuole capofila hanno infatti sentito il bisogno di cambiare il setting d’aula a banchi allineati per favorire modelli didattici diversi (si vedano, ad esempio, le Idee “Debate”, “TEAL”, “Spaced learning”, “ICT Lab”, “Didattica per scenari”). Quando la lezione si fa meno trasmissiva e si apre ad una didattica di tipo laboratoriale, ecco che l’unità temporale dell’ora di 60’ può non essere più sufficiente (Idee “Compattazione del calendario scolastico” e “Flipped classroom”), sfumano i confini tra apprendimenti formali/non formali/informali (Idea “Dentro/fuori la scuola”), si rende necessario disporre di contenuti didattici digitali che sappiano ‘parlare’ agli studenti con linguaggi multimediali in grado di veicolare contenuti che possano andare oltre il testo scritto (simulazioni, app, giochi educativi, ecc.; si veda l’Idea “Integrazione CDD/Libri di testo”). Quando si avvia un processo di cambiamento in un sistema complesso, si arriva ad impattare su tutti gli elementi che lo costituiscono».   Per approfondire:  

Ricerca

23 ottobre 2017

Presentato a Dubrovnik il modello formativo italiano per i docenti neoassunti

Si sta svolgendo a Dubrovnik in Croazia la 42esima edizione della Conferenza annuale dell’ATEE, l’Associazione Europea per la Formazione degli Insegnanti, un’organizzazione non governativa europea senza scopo di lucro che raggruppa formatori e ricercatori attivi in Europa e nel mondo. Quest’anno i contributi della tre giorni, dal 23 al 25 ottobre, ruotano intorno a un […]

Erasmus+

23 ottobre 2017

Teacher Academy, in partenza un nuovo corso online gratuito sulle opportunità Erasmus

Teacher Academy, il servizio di formazione online per gli insegnanti europei, lancia un nuovo corso online gratuito e aperto a tutti, dedicato alle opportunità Erasmus+ per le scuole. Il corso, in inglese, si rivolge in particolare agli insegnanti, ai dirigenti scolastici e al personale della scuola interessato a candidarsi per i finanziamenti KA1 e KA2. Si […]

Scuola

20 ottobre 2017

Scientix alla “Tre giorni per la scuola” di Napoli

Torna alla Città della Scienza di Napoli, dal 25 al 27 ottobre, “Tre giorni per la scuola – Smart Education and Technology Days”, la manifestazione sul mondo della didattica e della formazione, quest’anno dedicata al tema dell’inclusione (qui il programma completo). L’evento, giunto alla XV edizione, è ormai un punto di riferimento per il mondo […]

Tecnologia

20 ottobre 2017

L’edilizia scolastica innovativa al convegno “PAD – Pedagogia, Architettura e Design”

Alcuni ricercatori Indire parteciperanno al convegno sull’edilizia scolastica “PAD – Progettare scuole insieme fra pedagogia, architettura e design”, organizzato dalla Libera Università di Bolzano e in programma dal 27 al 28 ottobre a Bressanone, nella Facoltà di Scienze della Formazione in Viale Ratisbona 16. Il convegno, che sarà anche una mostra-laboratorio (vedi programma), rappresenta un’occasione […]

Eurydice

19 ottobre 2017

Università in Europa: tasse e supporti finanziari nel nuovo rapporto di Eurydice

In un’Europa in cui è sempre più facile studiare in un Paese diverso dal proprio, gli studenti che hanno intenzione di iscriversi ai percorsi di istruzione superiore devono avere informazioni precise su quelli che sono i costi da sostenere e se vi è o meno la possibilità di ricevere qualche tipo di supporto finanziario. Il […]

Scuola

19 ottobre 2017

Prorogate le candidature delle scuole alla Maker Faire Rome

Visto il grande successo e l’interesse che le scuole stanno mostrando per la  V edizione della “Maker Faire Rome”, gli organizzatori hanno deciso di prorogare al 28 ottobre la scadenza per presentare i progetti. Attraverso la “Call for schools“, infatti, tutti gli istituti scolastici di secondo grado nazionali e appartenenti ai Paesi dell’Unione Europea possono candidarsi […]

Indire

18 ottobre 2017

Avviso ricerca di immobile da adibire a sede degli uffici amministrativi dell’ente

L’Indire intende avviare un’indagine di mercato per individuare un immobile collocato nel Comune di Firenze da adibire a locazione passiva per gli uffici amministrativi, con una durata contrattuale di otto anni, rinnovabile secondo le modalità stabilite dalla normativa in materia di locazioni passive delle PP.AA. Il termine per la presentazione delle manifestazioni di interesse è fissato […]

Etwinning

18 ottobre 2017

Due super novità per eTwinning: l’App ufficiale e 500mila docenti sulla piattaforma

Un autunno ricco di novità in casa eTwinning! Prima di tutto la eTwinning App, già disponibile per dispositivi Apple e Android in lingua italiana e in tutte le lingue dei Paesi eTwinning. L’App è stata pensata per poter gestire direttamente da smartphone il proprio profilo su eTwinning Live, e in particolare permette di visualizzare i feed […]

Erasmus+

18 ottobre 2017

Erasmus+, seminario con le università del Mediterraneo meridionale

Mercoledì 18 e giovedì 19 ottobre, nell’Aula Magna di Sapienza Università di Roma in Piazzale Aldo Moro, la Commissione europea, in collaborazione con l’Agenzia Nazionale Erasmus+ Indire, organizza il seminario internazionale “Erasmus+ contact seminar with Southern Mediterranean Countries”. L’evento è finalizzato all’incontro tra un’ampia rappresentanza di Istituti di Istruzione superiore (università, settore Afam, ecc.) provenienti […]

Erasmus+

17 ottobre 2017

L’Orchestra Erasmus incanta Strasburgo

Il 13 ottobre scorso l’Orchestra Erasmus si è esibita con grande successo a Strasburgo, nel corso delle celebrazioni ufficiali dei 30 anni del programma Erasmus in Francia. Si tratta del terzo concerto per questo ensemble nato lo scorso maggio su iniziativa dell’Agenzia Nazionale Erasmus+ Indire e composto da circa 40 studenti Erasmus di oltre 15 […]

Scuola

17 ottobre 2017

“Crescere innovatori”: il concorso per gli studenti contro la corruzione

“Crescere Innovatori – Generazione Anticorruzione” è il concorso rivolto ai ragazzi e alle ragazze delle scuole superiori, di età compresa fra i 15 e i 19 anni, che premia le migliori idee per contrastare la corruzione nel nostro Paese. L’iniziativa è organizzata da Ashoka, una vasta rete internazionale di imprenditori sociali innovativi, in collaborazione con […]

Tecnologia

16 ottobre 2017

A Lucca “Immersive Italy 2017”, l’evento internazionale sulla didattica immersiva

L’associazione Immersive Education Initiative, con la collaborazione scientifica di INDIRE e Fondazione UIBI, organizza dal 16 al 19 novembre Immersive Italy 2017, la conferenza internazionale dedicata a didattica e tecnologie immersive che si svolge quest’anno in parallelo con la settima edizione dello European Immersive Education Summit (EiED). Il prestigioso summit avrà luogo a Lucca, nel complesso di San Micheletto, dal 16 […]

Scuola

16 ottobre 2017

All’Università di Firenze il 27/10 un convegno su Jerome Bruner

Venerdì 27 ottobre, l’Università degli Studi di Firenze – Dipartimento di Scienze della Formazione e Psicologia (SCIFOPSI) – organizza il convegno internazionale “Al di là dell’informazione data – Riflessioni sull’eredità di Jerome Bruner” (Firenze, Aula Magna del Rettorato, piazza S. Marco 4, orario 9-17,30). Obiettivo della giornata è quello di riflettere sull’opera di Jerome Bruner, […]

Innovazione

13 ottobre 2017

Le “piccole scuole” della Costiera incontrano la Ministra Fedeli

Nell’ambito di “Scala incontra New York”, domenica 15 ottobre la Ministra dell’Istruzione Valeria Fedeli sarà ospite del Comune di Scala, in provincia di Salerno, dove incontrerà i rappresentanti delle Piccole Scuole della città e di tutta la Costiera Amalfitana. Si tratta questa di un’ottima opportunità per portare all’attenzione di tutto il Ministero sia l’impegno sia […]

Erasmus+

12 ottobre 2017

Erasmus+ a Fiera Didacta, due le importanti novità presentate in attesa del bando 2018

Erasmus+ è stato tra i protagonisti di Fiera Didacta Italia con diversi seminari e workshop. La giornata del 29 settembre, l’ultima della manifestazione, si è aperta nell’Aula magna della Fortezza da Basso di Firenze alla presenza di oltre 300 persone, soprattutto insegnanti, con la giornata “Erasmus+ è innovazione”, dedicata all’esplorazione delle molteplici opportunità che il programma […]