• it
  • en
Ricerca per l'innovazione della scuola italiana

indireinforma

22/02/2019

All’Italia quattro premi europei per i gemellaggi eTwinning

Sono stati annunciati i Premi europei eTwinning 2019, il massimo riconoscimento per i...

Leggi tutto

22/02/2019

A Bratislava il seminario multilaterale sulla creazione di progetti eTwinning

Dal 4 al 6 aprile a Bratislava, in Slovacchia, si terrà un interessante seminario...

Leggi tutto

20/02/2019

Parliamo di apprendimento digitale per gli adulti nella live discussion su Epale!

Il primo focus tematico Epale del 2019 è stato dedicato all'apprendimento digitale per...

Leggi tutto

18/02/2019

Nuova Maturità, sul sito del MIUR le prime FAQ

Perché è stata cambiata la Maturità Le prove Invalsi influiranno sul voto finale...

Leggi tutto

15/02/2019

Erasmus+, aumento dei fondi dalla Commissione europea

La Commissione europea ha adottato il piano di lavoro Erasmus+ 2019 con un incremento di...

Leggi tutto

14/02/2019

eTwinning ed Erasmus+ vi aspettano a Milano al salone “SFIDE – La scuola di tutti”

L'Unità eTwinning Italia e l’Agenzia nazionale Erasmus+ Indire saranno presenti alla...

Leggi tutto

14/02/2019

Iscrizioni aperte al corso gratuito di Alta Formazione per Mediatori Culturali

Partono il 14 febbraio, e rimarranno aperte fino al 31 marzo, le iscrizioni al corso di...

Leggi tutto

14/02/2019

Il maestro Franco Lorenzoni presenta a Firenze il suo ultimo libro

Lunedì 25 febbraio, Franco Lorenzoni, maestro del Movimento di Cooperazione Educativa e...

Leggi tutto

13/02/2019

Arriva dall’Umbria un progetto di integrazione culturale d’eccellenza

La Regione Umbria è tra i vincitori del Label europeo delle lingue 2018, il...

Leggi tutto
15/06/2018

L'editoriale

di Flaminio Galli

Oggi a Firenze il Consiglio d’Amministrazione Indire, composto dal Presidente Giovanni Biondi e dai consiglieri Giovanni Di Fede e Maria Francesca Cellai, ha deliberato di procedere entro la fine del 2018 con la stabilizzazione di tutti i lavoratori precari dell’Istituto (n. 102 contratti a tempo determinato e n. 20 contratti co.co.co.) che abbiano maturato i requisiti richiesti in base all'art. 20, commi 1 e 2 del D.lgs. 75/17. Al raggiungimento di questo importante traguardo, giova ricordare le tappe intermedie e preparatorie che hanno consentito di ottenere questo grande successo per tutta la comunità dell’Indire. 1. Come noto, in questi ultimi anni l’Indire...... continua »

Leggi tutti gli editoriali